Tag » camaldoli

1
Dentifricio Neve di Camaldoli alla Malva e Menta
2
Caramelle Gemme di Pino di Camaldoli
3
Balsamo di Camaldoli Crema al Mentolo
4
Laurus 48 dei Monaci Camaldolesi
5
Sapone Neutro Neve di Camaldoli Antica Farmacia
6
Tisana n°1 di Camaldoli, Lassativa (alla gramigna composta)
7
Rimedi Naturali per la Stitichezza (Prodotti Lassativi)
8
Psoriasi: i rimedi naturali dei monasteri per il trattamento
Dentifricio Neve di Camaldoli alla Malva e Menta

Il Dentifricio alla Menta e Malva dell’Antica Farmacia di Camaldoli è a base di menta piemontese pura ed è preparato secondo un’antica ricetta. Ottima azione detergente e rinfrescante.

Acquista online → Dentifricio Neve di Camaldoli alla Menta

 

Balsamo di Camaldoli Crema al Mentolo

Il Balsamo di Camaldoli (Crema al Mentolo) è ideale per massaggi sul corpo. Da utilizzare spalmando la crema sulla parte dolente con leggero massaggio circolare fino a completo assorbimento.

Disponibile online → http://bit.ly/balsamocamaldoli

 

 

Laurus 48 dei Monaci Camaldolesi

Laurus 48 dei Monaci Camaldolesi: famoso liquore digestivo 48° prodotto artigianalmente su ricetta dell’Antica Farmacia di Camaldoli. A base di alloro ed erbe aromatiche: salvia, basilico, ginepro, menta, cannella, camomilla…

Disponibile online → http://bit.ly/laurus48

Sapone Neutro Neve di Camaldoli Antica Farmacia

Il Sapone Neutro Neve di Camaldoli dell’Antica Farmacia, proviene da una formula della tradizione dei monaci camaldolesi, adatta a tutti i tipi di pelle, deterge in modo delicato e morbido.

Acquista online → http://bit.ly/saponenevecamaldoli

Tisana n°1 di Camaldoli, Lassativa (alla gramigna composta)

Efficace tisana lassativa dei monaci camaldolesi alla Gramigna Composta. Uso: una tazza alla sera (per uno o due cucchiaini) prima di coricarsi o al mattino a digiuno.

Acquista online → Tisana n° 1 di Camaldoli

Rimedi Naturali per la Stitichezza (Prodotti Lassativi)

Spesso la tipica dieta di tutti i giorni non contiene la quantità di fibre alimentari necessaria per mantenere una corretta funzionalità intestinale. La stitichezza ne è la conseguenza frequente. L’evacuazione intestinale varia da persona a persona – da un massimo di 3 volte al giorno a un minimo di una volta ogni 3 giorni – ma scarse evacuazioni poco frequenti e irregolari, sono il segnale più comune di stitichezza. Le cause sono molteplici e soggettive; ad ogni modo insufficiente esercizio fisico, ansia, stress e scarsa assunzione di liquidi (le fibre hanno bisogno di acqua per produrre feci morbide) partecipano in larga misura a creare questa fastidiosa situazione.

Infatti solitamente si raccomanda una dieta contente notevoli quantità di liquidi e di fibre. A tal proposito si possono assumere delle erbe per combattere i vari tipi di stitichezza, in forma di compresse o in tisana, perché a volte anche una blanda tisana può aiutare a mantenersi liberi e leggeri.

Una tazza alla sera prima di coricarsi, oppure al mattino a digiuno di Tisana n.1 di Camaldoli Lassativa alla Gramigna composta, può aiutare a favorire le normali funzioni fisiologiche. La radice di Gramigna era già consigliata nel I secolo d.C., da Plinio e Dioscoride, medici della Grecia Antica, per le sue proprietà diuretiche. Inoltre nella Tisana n.1 di Camaldoli troviamo La Cassia Angustifolia, con la sua azione lassativa, contiene antrachinoni che stimolando la contrizione del colon, agevolano la peristalsi intestinale. L’anice stellato e il coriandolo hanno una funzione carminativa, antispasmodica e aromatica rendendo il sapore dell’infuso piacevole. I saggi Monaci Camaldolesi, consapevoli dei ritmi di vita frenetici dell’oggigiorno, hanno anche ben pensato di proporre la stessa composizione anche in comodi grani (senza dunque dover preparare la tisana) da prendere sempre alla sera o al mattino.

Nella vastissima selezione di tisane dell’Abbazia di Praglia, contro stipsi e stitichezza, è presente la Tisana T3 alla Frangola. Utilissima  in caso di stipsi, grazie alla sua azione purgativa e lassativa, ha un’azione blanda e non dà fenomeni di accumulo, è  indicata per rendere le feci più molli, grazie anche all’azione diuretica di Gramigna e Asperula e le proprietà emollienti e rinfrescanti della Parietaria.

Sempre l’Abbazia di Praglia ci presenta la Tisana T1 all’Anice per un altro fastidioso problema legato alle evacuazioni, ovvero i gas intestinali. Nella pratica miscela T1 troviamo tutte piante molto simili tra loro, anche fisicamente, ma soprattutto con la stessa efficacia nelle problematiche di meteorismo, Anice Stellato, Aneto, Anice Verde, Finocchio e Coriandolo: tutte queste erbe aiutano l’eliminazione fisiologica dei gas intestinali.

Tra i vari prodotti lassativi, che aiutano le evacuazioni intestinali, non possiamo non menzionare l’Amaro San Giuseppe. Prodotto Padri Gesuiti di Villa San Giuseppe e ottenuto da un’antica ricetta dei padri gesuiti, che hanno appreso dalla natura i segreti di preparazione di questo particolare liquore. La singolarità di questo amaro è che tra i suoi ingredienti vede il rabarbaro, che somministrato a piccole dosi, svolge la funzione amaro-digestiva, ma assunto a dosi più alte agisce come stimolante della peristalsi intestinale. Quindi assunto in dosi leggermente maggiori  può diventare un efficace alleato alle stipsi più ostinate.

→ Vedi schede prodotto / Acquista

Psoriasi: i rimedi naturali dei monasteri per il trattamento

Creme e Unguenti per Trattamento Psorias

Prodotti:

Le papule rosse e squamose provocate dalla psoriasi possono apparire in qualunque parte del corpo, ma più spesso sulle ginocchia o sui gomiti. La psoriasi è un’affezione piuttosto comune e la causa non è sempre facilmente accertabile. Solitamente è un disturbo multifattoriale, che migliora in estate con l’esposizione ai raggi ultravioletti.

» Leggi

Copyright © 2014. Realizzato da Terra in Cielo - Prodotti dei Monasteri.